vegan twix

Vegan Twix

English version below

vegan twix

Parte della mia nuova vita emozionante include due meravigliose coinquiline israeliane, che mi stanno insegnando tante cose sul loro mondo, così come su me stessa. E cosa c’è di meglio per conoscersi del condividere ricette, tradizionali o sperimentali che siano? Come molti di voi sapranno, le persone di religione ebraica rispettano una dieta Kosher, che sto ancora cercando di capire nei dettagli, perché è tanto interessante quanto complessa. Ma una delle idee principali (e più interessanti per un intollerante al lattosio!) è il divieto di mescolare i latticini con la carne. Cosa che ha condotto nel tempo ad un aumento nell’uso di alternative vegetali ai classici derivati del latte. Quindi per noi intolleranti è tutto un mondo da esplorare.

Probabilmente è stato questo che ha ispirato Shir, la mia nuova finestra sul mondo ebraico, a mescolare le più diverse ricette migliorandole volta per volta fino a raggiungere il risultato perfetto per un TWIX VEGANO da standing ovation. È pericolosamente buono e, più importante, rispetta tutti i criteri che questo blog cerca di far combaciare: è un’alternativa ad uno snack commerciale, di cui ogni tanto sentiamo il bisogno per trovare le forze per gestire le nostre vite frenetiche. Ma è completamente senza latticini, quindi niente ingredienti a basso contenuto di lattosio nella ricetta, cioè NIENTE SENSI DI COLPA. E ultimo, ma non per importanza: è super facile da preparare, niente strumenti o tecniche professionali: uno snack straordinario per persone ordinarie!

vegan twix

Ingredienti

PRIMO STRATO DEL TWIX

300g di biscotti, noi abbiamo usato i Digestive, ma molte aziende ora stanno lanciando sul mercato linee di prodotti senza lattosio (tra i miei preferiti Oro Saiwa, Pavesini e Privolat Misura).

100g di arachidi, naturali o salate in base alle vostre preferenze. Noi le abbiamo provate salate e il risultato è stato stupendo.

150g di burro d’arachidi.

110g di olio di cocco o di burro di cacao, per dare compattezza allo strato di biscotti. Abbiamo sperimentato parecchio per trovare la soluzione migliore, perché cercavamo un ingrediente facile da trovare, ma che sia solido a temperatura ambiente, altrimenti il Twix si scioglierebbe ancora prima che lo tocchiate!

1 cucchiaio di miele a temperatura ambiente.

vegan twix

SECONDO STRATO DEL TWIX

100g di zucchero di canna, o anche di zucchero bianco, in base ai vostri gusti sul sapore del caramello. A noi piace di più il caramello aromatico con una leggera nota di liquirizia e quindi abbiamo scelto uno zucchero scuro, biologico ed equosolidale che ci ha soddisfatto completamente!

200g di latte di cocco.

TERZO STRATO DEL TWIX

100g di cioccolato fondente, o anche di più se volete ottenere un dolcetto super cioccolatoso.

ISTRUZIONI…

Frullare finemente i biscotti e rompere grossolanamente le arachidi per creare una granella e unire il tutto al burro d’arachidi, al burro di cacao (o olio di cocco) e al miele che avrete già sciolto in una padella a fuoco molto lento, affinché si crei una massa umida e compatta.

Mescolare bene gli ingredienti e, ancora caldi, coprire il fondo di una pirofila pressando bene e lasciar raffreddare in freezer per almeno un’ora.

vegan twix

Nel frattempo far sciogliere lo zucchero di canna in una padella antiaderente ed aggiungere il latte di cocco a temperatura ambiente senza mai mescolare, finché non raggiunge la consistenza del caramello. So che è difficile stare a guardare il caramello senza mescolarlo, potete tenervi impegnati mettendo lo smalto o facendovi la barba!

Versare uniformemente (e velocemente, perché si raffredda e solidifica in fretta) il caramello sul primo strato di biscotti e riporre in freezer per mezz’ora.

Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria e versare sui due precedenti strati, coprendoli uniformemente o creando delle decorazioni, come ci siamo divertite a fare io e Shir (basta un cucchiaio ed un po’ di creatività).

Lasciare a riposare in freezer durante la notte affinché si unisca bene e tagliare in rettangoli prima di servire.

vegan twix

 

Preoccupati per le calorie? Guardate qui!

English

Part of my new exciting life includes two amazing Israeli flatmates, who are teaching me so much about their world and about myself as well. And what is better to get to know each other than sharing traditional or experimental recipes? As many of you may know traditional Jewish people respect a Kosher diet, that I’m still trying to understand in detail because it’s as interesting as complicated. But one of the main ideas (and most interesting for a lactose intolerant!) is not mixing dairy products with meat, which leads to the use of many vegetal products as dairy substitutes.

That’s probably what inspired Shir, my window on the Jewish world, to mix many recipes together and improve them until she reached the perfect outcome for a stunning VEGATWIX. It’s dangerously tasty and, more important, respects all the criteria this blog tries to match: it’s an alternative to a commercial treat we sometimes really need to find the power to deal with our messy lives. But it’s completely dairy free, so no low-lactose ingredients in the recipe, which means NO REGRETS. And last but not least: super easy to cook, no professional tools or skills needed, an extraordinary treat for ordinary people!

Ingredients

FIRST TWIX LAYER

300 g cookies, we used Digestive, but many brands now are putting lactose free lines on the market.

100 g peanuts, plain or salty depending on your preferences, we used salty and the outcome was amazing.

150 g peanut butter.

11o g coconut oil or cocoa butter, to keep the biscuit layer together. We experimented a bit to find the proper solution, because we needed an easy-to-find ingredient that is solid and stable at room temperature, otherwise Twix would melt even before touching it!

1 tablespoon of honey at room temperature.

SECOND TWIX LAYER: caramel

100 g cane sugar, or also normal sugar depending on your preferences on the caramel flavors. We like it more aromatic and with licorice notes so we chose an organic fair trade brown sugar that completely satisfied us!

200 g coconut cream or milk.

vegan twix

THIRD TWIX LAYER

100 g dark chocolate, or even more if you want a more chocolaty treat.

HOW TO…

Blend finely the biscuits and chop coarsely the peanuts to create a crumble and then add everything to already-melt peanut butter, cocoa butter (or coconut milk) and honey in a pan with low flame, to create a compact mass.

Stir carefully the ingredients and, while still hot, cover the bottom of a casserole pressing them and then let them cool down in the freezer for at least one hour.

In the meantime let the sugar melt in a pan and add the coconut milk or cream (kept at room temperature) without stirring, never! I know it’s difficult to stare at the caramel without touching it, but you can paint your nails or shave your beard if you want to keep yourselves busy!

Pour quickly (because it cools down and becomes solid again very quickly) the caramel on the first layer and put it to rest into the freezer for half an hour.

Melt the dark chocolate at bain-marie and pour it on the previous layers, either homogeneously or with a decorative pattern, as Shir and I had fun doing (you just need a tablespoon and some creativity).

 

vegan twix

Leave in the freezer overnight to get to stick together and cut into pieces before serving.

Worried about the calories? Check this out!

 

Shooting in partnership with the stunning Daria Ratiner

 

 

0 comments on “Vegan TwixAdd yours →

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *