dizionario dell'intollerante

Il dizionario dell’intollerante al lattosio – Lactose intolerance dictionary

Per orientarsi nel confuso mondo dell’intolleranza al lattosio, tra difficili espressioni sulle etichette o dubbi esistenziali, ecco una piccola guida, con tutto quello che ho imparato io fino ad oggi!

In order to not get lost into lactose intolerance world, among labels difficult to interpret and existential crisis, here you find a small guide containing all the information I learnt so far!

dizionario per l'intollerante al lattosio

Intolleranza: malassorbimento di una determinata sostanza alimentare che dà conseguenze fisiche all’apparato gastrointestinale, ma non al sistema immunitario (in quel caso si tratta di allergia).

Intolerance: no digestion of a specific compound, resulting in physical reactions involving the gastrointestinal truck, but not dealing with the immune system (in this case it’s called allergy).

Lattosio: lo zucchero presente nel latte composto dagli zuccheri semplici galattosio e glucosio. Oltre ad essere contenuto nei derivati del latte, è usato nell’industria alimentare e medica come addensante, additivo, conservante o eccipiente.

Lactose: the sugar contained in milk, formed by the simple sugars galactose and glucose. More than being a dairy product compound, it’s used by the food and medical industry as a thickener, additive, preservative or excipient.

DIzionario

Latticini: non esistono derivati del latte completamente privi di lattosio. Alcuni vengono sottoposti a trattamenti, come l’aggiunta dell’enzima lattasi che scinde lo zucchero nelle due componenti, mentre altri sono naturalmente A RIDOTTO contenuto di lattosio (vedi qui quali e perché).

Dairy products: completely lactose free dairy products don’t exist. Some of them undergo chemical treatments, like the addition of the enzyme lactase responsible for hydrolyzing the complex sugar in the two simple ones, while other products undergo this process naturally (here you can see which ones and why).

Il lattosio si nasconde ovunque

Lattice: materiale costituito da un’emulsione di gomme, resine, cere e simili. La sua base sono le materie plastiche, non ha nulla a che fare con il lattosio.

Lattice: mix of rubbers, resins, and waxes based material. It’s produced mainly with plastic materials; it has nothing to do with lactose.

Lattasi: enzima responsabile della digestione del lattosio, ovvero della sua scissione nei due zuccheri semplici glucosio e galattosio. Il deficit di lattasi non ci permette di scindere il lattosio, facendo sì che venga assorbito nel tratto intestinale, causando numerosi fastidi.

Lactase: enzyme responsible for lactose digestion, which means breaking it down in the two simple sugars glucose and galactose. Lacking lactose doesn’t allow us to break lactose down; forcing our intestinal truck to absorb it, causing many unpleasant and annoying reactions.

Burro chiarificato: burro che nella lavorazione perde la parte proteica e la parte zuccherina (e così il lattosio), in questo modo aumenta la concentrazione di parte grassa. In cucina se ne usa circa il 20% in meno del burro normale. Vista la sua composizione brucia a temperature maggiori, più precisamente il punto di fumo del burro chiarificato è di 252 °C, a differenza di quello normale che brucia tra i 120°C ed i 160°C. Si ottiene rimuovendo l’acqua e le proteine del latte e può essere realizzato anche in casa. Si fa lentamente sciogliere a bagnomaria il burro intero, senza mai mescolarlo, perché così si formerà uno strato bianco (formato da acqua e proteine) che si depositerà sul fondo. Dopo averlo fatto raffreddare lo si può capovolgere e rimuovere la schiuma bianca che si è formata. Qui alcune alternative naturali al burro senza lattosio.

Clarified butter: processed butter that loses the proteins and sugars (and therefore lactose) and in this way increases the fat value. That’s why in cooking you use about 20% less than normal butter. Due to its composition it burns at higher temperatures, exactly its smoke point is 252°C, instead the normal butter burns between 120°C and 160°C. You obtain clarified butter removing water and milk proteins and you can experiment of this procedure even at home. You start with melting the butter in a water bath, without stirring it in order for a white layer (water and proteins) to form in the bottom. After letting it cool down you can flip it upside down and remove the white foam that developed. Here some other natural lactose free alternatives to butter. Here a list of some naturally lactose free alternatives to butter.

Burro chiarificato

Burro anidro: Il burro anidro è una crema ottenuta dal latte, dalla crema di latte o dal burro tramite un processo di estrazione dell’acqua e del residuo secco non grasso. Si ottiene così una sostanza molto grassa, composta come minimo del 99,3% di grassi del latte e di una percentuale di acqua massima pari allo 0,5% del peso totale. Il burro anidro viene privato solo della parte acquosa mantenendo invariata la quantità di lattosio.

Anhydrous butter: a cream obtained from milk, milk cream or butter through a water extraction process. In this way a mainly fat substance is obtained, with at least 99,3% milk fats and maximum 0,5% water amount. Anhydrous butter lacks just the water part, while lactose quantity remains unchanged.

Allergia alle proteine del latte: non si tratta di una difficoltà digestiva da deficit enzimatico, ma di una vera e propria allergia alle proteine, in particolare alle beta-lattoglobuline, totalmente assenti nel latte umano e dunque estranee alla nostra fisiologia. Le persone che soffrono di allergia al latte sviluppano anticorpi contro alcune sue proteine; per questo motivo, dopo la prima esposizione, l’ingestione di piccolissime quantità di questo alimento o dei suoi derivati è sufficiente per scatenare una reazione allergica potenzialmente grave.

Milk protein allergy: it’s not a digestive issue caused by the enzyme lack, but instead a proper allergy to proteins, in particular to beta-lattoglobulins, completely missing in human milk and therefore foreign to our physiology. People suffering of this allergy develop antibodies against some of these proteins; for this reason after the first exposition, ingesting small amounts of this food is enough to cause a potentially dangerous allergic reaction.

Verdure: non esistono verdure fresche che contengano lattosio, nemmeno la LATTuga che potrebbe trarre in inganno. Nel caso di verdure surgelate si consulti l’etichetta degli ingredienti, perché potrebbe essere stato utilizzato come conservante.

Vegetables: there is no vegetable containing lactose. Speaking of frozen vegetables I recommend consulting the ingredient label, cause lactose could have been used as a preservative.

dizionario

Delattosato (o senza lattosio): un prodotto che, grazie all’aggiunta dell’enzima lattasi, contiene meno dello 0,1% di lattosio, poiché è stato scisso in glucosio e galattosio. Lo si considera ad alta digeribilità, ma il suo consumo è sconsigliato durante il periodo di disintossicazione iniziale (minimo 3 mesi). Qui un elenco di alimenti senza lattosio che si trovano in commercio.

Lactose free products: thanks to lactase addition, a product can contain less than 0,1% (according to Italian regulations) of lactose, due to its breaking down into galactose and glucose. Lactose free food items are considered highly digestible, but it’s recommended to avoid them during the starting detox time (at least three months). Here a list of lactose free products in the Italian market.

Siero di latte: liquido giallo, torbido, che resta nella caldaia dopo la coagulazione del formaggio. Rappresenta la parte liquida dei prodotti caseari ed è la componente con la maggior percentuale di lattosio. Si usa principalmente nella produzione di formaggi freschi come la ricotta. Qui una spiegazione di come si produce il formaggio e che fine fa il lattosio alla fine del processo.

Milk whey: yellow, cloudy liquid remaining in the dairy vat after cheese production. It represents the watery part of dairy products and contains the biggest amount of lactose. It’s mainly used in the production of fresh cheese, such as ricotta. Here an explanation of how cheese is produced and what happens to lactose at the end of the process.

Acido lattico: acido formato da una semplice molecola a tre atomi di carbonio, non ha nessun legame con latte, lattosio o latticini, anche se nell’industria alimentare viene usato come regolatore di acidità e quindi potrete trovarlo tra gli ingredienti di alcuni prodotti.

Lactic acid: acid formed by a simple three carbon atoms molecule, it has no link with lactose, milk or dairy products, even if the food industry uses it to regulate acidity and therefore it can be mentioned in ingredient labels.

dizionario

Vegano: prodotto realizzato senza alcun ingrediente di natura animale, quindi nel caso degli alimenti senza alcun derivato dagli animali, nemmeno uova o latticini. Rappresenta un’ottima soluzione per gli intolleranti al lattosio che cerchino ristoranti o prodotti commerciali adatti alla loro dieta priva di latticini. (Qui il mio racconto di un ristorante vengano super)

Vegan: product realized without any animal ingredient, so among food items no eggs or dairy can be used. It represents a good solution for lactose intolerant people looking for a restaurant or commercial food items suitable for their dairy free diet. (Check here for the details of a super vegan restaurant I have been to)

Calcio: Il calcio è l’elemento minerale più abbondante nell’organismo umano, che riveste una particolare importanza per ossa e muscoli. Gli alimenti che apportano la maggior parte del calcio dietetico sono quelli appartenenti al gruppo del latte e derivati (65% del contenuto complessivo di una dieta “tipica”) Ma sono numerosi gli alimenti alternativi al latte, comunque ricchi di calcio: alcuni esempi comprendono tutte le verdure a foglia verde, che fanno benissimo anche per l’acido folico, fichi, arance, mandorle, salmone, alici, gamberi, calamari, legumi (in particolar modo i fagioli bianchi), sesamo, quinoa.

Calcium: the mineral element present in bigger amount in the human body, that plays a big role in bone and muscle structure and development. The foods providing most of calcium in our diet are the dairy ones (usually around 65% of the amount) but many alternatives to milk are rich in calcium as well: such as all the green leaves veggie, also really healthy thanks to folic acid, figs, oranges, almonds, salmon, anchovies, shrimps, squids, legumes (in particular white beans), sesame, quinoa.

dizionario

ATTENZIONE!

I contenuti scientifici di questo articolo hanno un carattere informativo. Le informazioni raccolte in queste pagine non devono in alcun modo essere interpretate come diagnosi e/o sostituirsi in alcun modo ad una accurata visita presso centri medici specializzati.

ATTENTION!

The scientific content of this article has an informative purpose. The information provided in these pages has not to be interpreted as diagnosis and to any extent wants to replace a professional checkup of specialized health centers.

3 comments on “Il dizionario dell’intollerante al lattosio – Lactose intolerance dictionaryAdd yours →

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *